CON MARCHE & TOUR EXPO GASTRONOMIA ED ARTE PRENDONO IL VOLO

Apre il prossimo 15 ottobre presso gli arrivi dell’aeroporto di Ancona il nuovo spazio espositivo “Marche & Tour Expo” tutto dedicato alla promozione dell’arte e dei prodotti enogastronomici tipici e di qualità delle Marche.

“Incontri al Volo” è il titolo della ricca rassegna di 26 mostre d’arte annuali programmate presso il “Marche & Tour Expo”. “Incontri al volo con Bruno d’Arcevia” sarà la mostra inaugurale del prossimo 15 ottobre, che vedrà come protagonista il grande Bruno d’Arcevia con circa 20 opere tratte dalla sua recente produzione.

Una straordinaria vetrina, promossa dalla Fondazione Zamperetti in collaborazione con Aerdorica, la società di gestione dell’aeroporto delle Marche, con l’obiettivo di far scoprire e conoscere ai turisti in arrivo, non solo le qualità artistiche della regione Marche, ma anche le sue eccellenze enogastronomiche.

L’expo, in un’area di 36 mq, in continua successione di periodi espositivi, in contemporanea a mostre d’arte, ospiterà il meglio della produzione marchigiana: vini certificati DOC e IGT, prodotti tipici in degustazione per il pubblico in transito. A dare il via alla rassegna l’Azienda Agricola Alessandro Moroder.

Ad accompagnare i vini ci sono, inoltre, i prodotti tipici e di qualità delle migliori imprese agricole delle Marche. Imprese che, coniugando tradizione e innovazione, oggi rappresentano le migliori opportunità di sviluppo per il settore e un volano per tutta l’economia regionale. Tra i protagonisti, sul banco d’esposizione e degustazione, si potranno trovare una gran varietà di etichette di olio extravergine, salumi, legumi tipici, sott’oli, pasticceria secca, cereali, pasta di grano duro, miele .

“Una vetrina straordinaria dell’enogastronomia delle Marche in un luogo strategico, come lo scalo di Ancona, unico nelle Marche, in grado di intercettare un target molto ampio di turisti in arrivo alla ricerca degli aspetti più caratteristici e autentici dei nostri territori.” È quanto dichiara Aldo Zamperetti, fondatore di Fondazione Zamperetti, in prossimità dell’apertura ufficiale di Marche & Tour Expo. “Con questo spazio - ha aggiunto Aldo Zamperetti - abbiamo voluto mettere in atto un valido strumento di marketing territoriale per promuovere il valore turistico ed enogastronomico delle Marche accelerandone il processo di internazionalizzazione. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Marche & Tour”, un programma di azioni che stiamo realizzando per la valorizzazione del turismo culturale nelle Marche.“Turismo e cultura, compresa quella enogastronomica, rappresentano una nuova stagione per le Marche. “Abbiamo pensato – ha proseguito Zamperetti – ad uno spazio promozionale e punto informativo, per diffondere ad ampio raggio la conoscenza del territorio, cercando di attrarre l’attenzione dei turisti in arrivo nelle Marche con importanti esposizioni di maestri d’arte , in stretta sinergia con le eccellenze enogastronomiche . Area di incontro e sodalizio per Associazioni come l’Istituto Tutela Vini Marchigiani , il Movimento Turismo del Vino e tutti i principali organi del settore coinvolti nello sviluppo e nella crescita della Regione.

Il progetto patrocinato dalla Regione Marche, coinvolge tutte le cinque Province del territorio che presenzieranno in forma ufficiale alla serata di inaugurazione.

Dopo l’esperienza marchigiana, il progetto pilota sarà replicato presso aereoporti nazionali ed internazionali con il marchio “Italy & Tour Expo” .

Gastronomia ed arte prendono il volo, con le prelibatezze del “ Ristorante delle Rose” di Montemarciano e la musica di Giacomo Rotatori.

 

INFO:

www.fondazionezamperetti.org

www.marcheandtour.com

 

(fonte: Fondazione Zamperetti)

Pubblicato il 11/10/2011 11:28