PONTE CICLOPEDONALE SUL FIUME ETE VIVO. SOTTOSCRITTO L’ACCORDO DI PROGRAMMA.

Stamane presso la Provincia di Fermo, il Comune di Fermo, il Comune di Porto San Giorgio si sono riuniti in conferenza di Servizi per la stipula dell’Accordo di Programma per la realizzazione del ponte ciclopedonale sul fiume ete vivo.

Con questo atto si ribadisce l’importanza dell’infrastruttura viaria a servizio dei due Comuni, una infrastruttura che facilita una mobilità eco-sostenibile per i cittadini dei due Comuni e per quei turisti che potranno così facilmente spostarsi fra le due aree del Porto Turistico e quella dell’Area turistico/ricettiva di Marina Palmense.

Per la Presidente della Provincia di Fermo Moira Canigola, questo progetto testimonia la lungimiranza di due Sindaci che tengono particolarmente ai loro territori e che hanno deciso di superare i propri confini collegando un tratto costiero importante per lo sviluppo turistico provinciale. Un sogno questo che sta diventando realtà.”

Per il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro con oggi si aggiunge un altro tassello verso la realizzazione del ponte dopo di che si andrà avanti nell’iter. Sono soddisfatto  - conclude il Sindaco Calcinaro - per aver utilizzato lo strumento dell’ Accordo di programma insieme alla Provincia di Fermo perché è stata rilevata la strategicità dell’opera per l’intero territorio provinciale.

Proseguiamo con determinazione – Conclude il Sindaco di Porto San Giorgio- verso un altro passaggio all’interno di un iter che ci siamo prefissi, riscontrando sempre una grande unità di intenti con la Provincia di Fermo e con il Comune di Fermo. Esprimo soddisfazione per il clima di collaborazione che c’è fra gli Enti e gli uffici coinvolti.

Pubblicato il 25/06/2018 14:24