IL SALUTO DELLA PROVINCIA DI FERMO PER L’INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO 2020/2021

Care studentesse e cari studenti,

rivolgiamo a voi che vi accingete a riprendere le attività didattiche o che iniziate un nuovo percorso, a nome dell’Amministrazione Provinciale di Fermo, un affettuoso augurio di buon lavoro per un proficuo anno scolastico.

Il delicato momento storico che abbiamo vissuto e che stiamo ancora attraversando a causa dell’emergenza sanitaria, chiede a tutti noi un senso civico e di responsabilità maggiori per concorrere alla costruzione di un nuovo assetto relazionale ed economico.

Affrontate questo nuovo anno con una meritata fiducia nella guida educativa dei dirigenti, dei docenti e del personale scolastico che, tra molte difficoltà, svolgono un ruolo rilevantissimo ed insostituibile per la vostra crescita.

La passione e l’entusiasmo che contraddistinguono la vostra età, insieme alla voglia di apprendere, di conoscere e di divertirsi costituiscono la linfa vitale della nostra società, in un passaggio storico che richiede il contributo di tutti per ritornare a crescere e a sviluppare la vita sociale.

La scuola non è un mero luogo dove acquisire competenze e potenziare le abilità, bensì è un luogo di scambio e di crescita culturale dove il confronto con l’altro permette di diventare donne e uomini liberi ed autonomi, cittadine e cittadini responsabili, capaci di manifestare ed esprimere le proprie idee ed opinioni nel rispetto di se stessi e degli altri.

Diversi sono i progetti formativi, condivisi con tutte le qualificate componenti scolastiche, che, come Amministrazione Provinciale di Fermo, svilupperemo durante questo anno scolastico per essere di supporto al corpo docente, al personale scolastico, ai vostri genitori e soprattutto a voi.

Vi ricordiamo, a questo proposito, che l’Osservatorio Permanente della Provincia di Fermo sui disturbi dell’apprendimento, esempio qualificato di sinergia e di collaborazione tra Enti ed Associazioni, si interesserà non solo dei disturbi dell’apprendimento ma anche degli altri bisogni educativi speciali mentre il progetto Gener(Y)Action, che guarda alla vostra formazione futura e al vostro ingresso nel mondo del lavoro, fornirà strumenti e risorse necessarie alla crescita culturale nella prospettiva dell’inserimento lavorativo.

La costruzione di una scuola quale contenitore formativo di esperienze e di relazioni sociali non può comunque prescindere dalla presenza di ambienti idonei alla vostra formazione e alla vostra sicurezza.  

In questi mesi, a tale scopo, abbiamo realizzato nuove aule attraverso il recupero funzionale di spazi esistenti non destinati a tale fine, ed eseguito lavori di messa in sicurezza di strutture portanti e non, per garantire la riapertura regolare del nuovo anno scolastico.

L’Amministrazione Provinciale di Fermo, care ragazze e cari ragazzi, conferma il proprio impegno a tenere alta l’attenzione sul mondo della scuola, a fare quanto possibile per garantire una scuola di qualità che guardi alla crescita degli studenti e all’innovazione.

 

Il Vicepresidente

F.to Stefano Pompozzi

La Presidente

F.to Moira Canigola

 

Pubblicato il 13/09/2020 12:27